Absinthium - L'Assenzio enoteca - Saccò
d

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore.

15 St Margarets, NY 10033
(+381) 11 123 4567
ouroffice@aware.com

 

1
absinthium-gin-assenzio-sacco-illustrazione
absinthium-gin-assenzio-sacco
_DSC3204-Modifica
_DSC3227-Modifica
_DSC3242-Modifica-Modifica
_DSC3264
_DSC3304-Modifica
_MG_5072
_MG_5082
_MG_5095-Modifica
_MG_5117-Modifica

Absinthium – L’Assenzio enoteca

Illustration & Graphic design
Label design & Illustration

Questo lavoro nasce come naturale continuazione di una pregressa collaborazione con L’assenzio, una delle enoteche più frequentate del centro.

 

Lavorare con realtà sincere, piccole, che dimostrano di tenere al proprio mestiere e ai propri clienti è sempre coinvolgente e di ispirazione.

 

Con Manuel (cuoco e poeta del locale) e la sua famiglia ci conosciamo già da diverso tempo, e da un po’ se hanno bisogno di materiale per la loro attività chiedono a me e mi coinvolgono nelle scelte, insomma sanno come farti sentire a casa.
L’anno passato L’assenzio aveva già proposto un gin personalizzato per i suoi affezionati avventori, e quando hanno voluto fare un nuovo esperimento di ricetta hanno sentito il bisogno di personalizzare non solo il gusto del gin, ma anche l’etichetta.
Infatti il primo impatto che abbiamo con una qualsiasi merce è quello visivo, nel caso specifico la bottiglia e l’etichetta sono le prime cose che notiamo, perché non renderle proprie?
Tramite Il Tuo Gin, un servizio che da la possibilità di personalizzare con una vasta gamma di essenze il gin, Manuel ha affinato una ricetta sfiziosa e fresca, perfetta per l’estate e insieme abbiamo pensato fosse il caso di abbinare un’etichetta altrettanto leggera, semplice ma con il giusto pizzico di brio.

 

L’idea di base è stata quella di riportare i sentori freschi e erbacei del gin sull’etichetta e nel nome della bottiglia.
Da qui il nome, Absinthium, un richiamo al locale, all’ebrezza e alla leggerezza; l’illustrazione è la naturale conseguenza, erbe, sentori naturali e una figura femminile che ci scruta curiosa dal centro del vortice di essenze.

 

Non resta che consigliarvi di andare a scovare la ninfa tra le varie etichette del bancone, occhio, le piace nascondersi!

 

Foto di Marco Di Marcantonio & Chiara Martini
0
Realizzato per:

L'Assenzio - enoteca

Tipologia lavoro:

Label design & Illustration

Data:

03 Giugno 2020

Category: